venerdì 15 maggio 2015

Cigni cantori di guerra per D&D 5^ edizione e Savage Worlds / warsinger swans for D&D 5th and Savage Worlds

Secondo capitolo della rubrica "malattie mentali espresse sotto forma di innocui uccelli che diventano mostri imbattibili per i giochi di ruolo, Freud avrebbe molto da dire a riguardo e tirerebbe fuori qualche trauma represso."
E c'avrebbe pure ragione, forse: ero alle elementari, piccolo e tenero bimbo che, in gita a una specie di zoo, offriva un pezzo del suo panino all'oca dietro il recinto per poi venir morsicato al dito dall'infame pennuto traditore; sono esperienze che ti segnano.

Stavolta l'animale trattato è un cigno, e non un cigno qualsiasi: trattasi di un cigno nero trasformato in vera e propria macchina da guerra, il cui ultimo canto spinge gli altri allo scontro.
La vera cosa speciale di questa creatura, però, sta nel fatto che l'idea per questo mostro è molto vecchia e risale, se non erro, al 2005. Ero all'epoca giovine di belle speranze (ma anche no) in vacanza-studio in Inghilterra, in quel di Cambridge.
All'epoca ero più che mai fissato con il gioco di ruolo e con la mitologia greca, ogni giorno volevo creare qualcosa. Una notte ebbi un sogno relativo a una peculiare creatura: dei cigni neri che fossero sacri ad Ares anziché ad Apollo. Ebbene, la mattina andammo in un parco e là vidi per la prima volta nella mia vita un esemplare di cigno nero, animale del quale fino ad allora avevo ignorato l'esistenza.
Quell'esperienza mi aveva colpito tanto, ma solo oggi, a praticamente 10 anni di distanza, sto dando "incarnazione ludica" a un ricordo dei miei sfigatissimi e alquanto nerdosi sedici anni.


WARSINGER SWAN / CIGNO CANTORE DI GUERRA

Larger than common swans, those magnificent birds are believed to be the creation of the gods of war, the worldly incarnation of the spirit of a true warrior.
Their plumage is black, and the shiny feathers are as resistant as the hardest of metals; their beaks and legs are as red as the blood of a fallen soldier, nimble and yet harder than a crocodile's scales. But the true wonder of a warsinger swan lies in its voice, for it sings unearthly beautiful tunes of war, and victory, and sacrifice, a song of valor such as no bard, no matter how experienced, could ever hope to replay.
Warsinger swans breed true among themselves and with other swans, but the result of such mating is usually a mundane black swan. They are fiercely territorial and more than capable of defending themselves and their flock – and eager to do so.
Spirits of Ancient Warriors. Some tribes believe that the spirits of the honored dead, those who died the good death in the battlefield, are granted a new life in the shape of a warsinger swan. Those tribes revere and protect the swans, and sometimes are even capable of domesticating them.
Preyed by the Cunning. There are those, among the most ruthless and sly combatants and warlords, who seek to exploit a warsinger swan's last song. Such individuals are of course hated and hunted down by those who revere the swans, but even some of the evilest gods of war seem to approve such actions – for a warsinger swan is, after all, a soldier, and a soldier is for them just a tool in the hands of his leader.




Più grandi dei cigni comuni, questi magnifici uccelli sono ritenuti essere stati creati dagli dei della guerra, l'incarnazione terrena dello spirito di un vero guerriero.
Il loro piumaggio è nero, e le lucide penne sono resistenti quanto il più duro dei metalli; i loro becchi e le loro zampe sono rossi come il sangue di un soldato caduto, agili eppure più duri delle squame di un coccodrillo. Ma la vera meraviglia sta nella voce di un cigno cantore di guerra, poiché esso canta note di una bellezza ultraterrena sulla guerra, sulla vittoria e sul sacrificio, un canto al valore quale nessun bardo, non importa quanto esperto, potrà mai sperare di replicare.
I cigni cantori di guerra possono accoppiarsi fra loro e con gli altri cigni, ma il risultato di tali unioni è solitamente un comune cigno nero. Essi sono fieramente territoriali e più che capaci di difendere se stessi e il proprio stormo – e più che pronti a farlo.
Spiriti degli Antichi Guerrieri. Alcune tribù credono che gli spiriti degli antenati illustri, quelli che morirono la buona morte nel campo di battaglia, si reincarnino nel corpo di un cigno cantore di guerra. Queste tribù riveriscono e proteggono i cigni, e talvolta sono perfino in grado di addomesticarli.

Predati dagli Scaltri. Fra i più spietati e astuti combattenti e comandanti vi sono quelli che tentanto di sfruttare l'ultimo canto del cigno cantore di guerra. Questi individui sono prevedibilmente odiati e combattuti da quanti riveriscono i cigni, ma perfino alcuni dei più malvagi dei della guerra sembrano approvare tali azioni – poiché un cigno cantore di guerra è, dopotutto, un soldato, e un soldato è per loro solo uno strumento nelle mani del suo generale.



D&D 5^ edizione / D&D 5th edition

Medium beast, unaligned
Armor Class 13 (natural armor)
Hit Points 45 (7d8 + 14)
Speed 10 ft., fly 60 ft.
STR      DEX     CON     INT    WIS      CHA
17 (+3) 14 (+2) 14 (+2) 3 (-4) 12 (+1) 13 (+1)
Saving Throws Str +5, Dex +4, Con +4
Damage Resistances bludgeoning, piercing, and slashing from nonmagical weapons
Senses passive Perception 11
Languages -
Challenge 2 (450 XP)

Magic Weapons. The warsinger swan's weapon attacks are magical.

Swan Warsong. While it has 20 hit points or fewer, the warsinger swan sings in a beautiful and sad tone that expresses its grief and its desire to fight on. The swan, as well as every other creature within 30 feet of it, has advantage on attack rolls as long as the warsong continues.

ACTIONS
Multiattack. The warsinger swan makes two beak attacks.

Beak. Melee Weapon Attack: +5 to hit, reach 5 ft., one target. Hit: 7 (1d8 + 3) piercing damage.

REACTIONS
Tune of Wrath. The warsinger swan emits a woeful note when it suffers any damage. Each creature within 30 feet of the swan must make a DC 11 Wisdom saving throw, taking 7 (2d6) psychic damage on a failed safe, or half as much damage on a succesful one.



Savage Worlds

I cigni cantori di guerra si prestano molto bene a essere usati in Beast & Barbarians, magari se resi Protagonisti adorati da una qualche tribù sperduta, e sono parimenti ottime Fiere per Ultima Forsan.

Cigno Cantore di Guerra
Attributi: Agilità d8, Forza d10, Intelligenza d6 (A), Spirito d8, Vigore d8
Abilità: Combattere d10, Percezione d4
Parata: 6; Passo: 5; Robustezza: 9
Capacità Speciali
  • Acquatico: Passo 12,5.
  • Armatura +4: Piumaggio impenetrabile
  • Becco: Forza+d6.
  • Canto del Cigno: Non appena un cigno cantore di guerra diventa Scosso, e fino a che non muore o perde i sensi, esso inizia a intonare un canto di una bellezza soprannaturale che sprona alla guerra e al valore; tutti i personaggi entro 15 cm, compreso il cigno stesso, ottengono +4 agli attacchi fino a che tale canto non ha termine.
  • Coriaceo: Se un cigno cantore di guerra è Scosso, un ulteriore risultato di Scosso non ha altri effetti: non ha una ferita.
  • Senza Paura: La creatura non subisce mai gli effetti della Paura e quelli di Intimidire.
  • Taglia -1: Un cigno cantore di guerra è più grande di un cigno comune, e raggiunge quasi dimensioni umane.
  • Volo: I cigni cantori di guerra volano con Passo 20 e Ascensione 0.

2 commenti:

  1. Adesso devi continuare con il Dodo destriero da combattimento! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il dodo mi dice poco, ma ho in programma pavoni e gabbiani.

      Elimina